Frana lungo la provinciale n.26 tra San Mango Piemonte e San Cipriano Picentino. Predisposto transito alternato.

Frana la strada. La Provincia emette l’ordinanza di chiusura della Provinciale N° 26 nel tratto San Mango Piemonte – San Cipriano Picentino. Collocati blocchi mobili di contenimento in cemento armato per salvaguardare la pubblica incolumità degli automobilisti.

La strada che collega i due comuni Picentini sarà percorsa per alcune centinaia di metri in senso alternato. E’ stata una mobilitazione generale da parte degli amministratori comunali che hanno immediatamente allertata il dirigente di Palazzo Sant’Agostino Domenico Ranesi ad emettere apposita ordinanza di chiusura totale al transito eccetto residenti che necessariamente sono costretti ad utilizzarla per rientrare nelle proprie abitazioni.

Solerte è stato anche il primo cittadino di San Cipriano Picentino Gennaro Aievoli che si è precipitato sul luogo della frana ed una volta vista l’entità del movimento franoso al fine di evitare disagi alla popolazione ha chiesto a Ranesi di rettificare l’ordinanza prevedendo la chiusura di un solo lato della carreggiata (lato destro – direzione San Mango – San Cipriano, al fine di evitare ulteriori difficoltà con la sospensione del trasporto pubblico locale che necessariamente collega i due comuni Picentini.

Il sindaco Aievoli si è impegnato attraverso il comando di Polizia Locale con la Protezione Civile a garantire una vigilanza continua al tratto di strada interessato dalla frana. Fortunatamente lungo la provinciale 26° tratto San Mango Piemonte – San Cipriano Picentino lo stato di movimento franoso sembra essersi frenato.

L’intervento di una specializzata ditta edile incaricata dalla Provincia ha predisposto appositi blocchi di cemento con relativa segnaletica orizzontale. Quando la strada la rivedremo di nuovo aperta totalmente?

Piero Vistocco